Home NOTIZIE ACR MESSINA Messina agli Ottavi di Finale di Coppa Italia di serie D, decisivi...

Messina agli Ottavi di Finale di Coppa Italia di serie D, decisivi i calci di rigore

413

Il Messina ottiene il primo successo in trasferta. Succede nel deserto “Presti” contro il Gela, formazione battuta solo ai rigori e che valgono ai peloritani il passaggio del turno di Coppa Italia di serie D.

La prima frazione di gara inizia su ritmi alti. Il Messina passa al 13esimo con Genevier, bravo a sfruttare una situazione di mischia dopo gli sviluppi di un corner. Prima Rizzo e poi Rabbeni sfiorano successivamente il raddoppio. I peloritani scendono poi di ritmo ma, nonostante tutto, sono gli uomini di casa ad avere tanto possesso palla non riuscendo però a concretizzare. Si va al riposo con il Messina in vantaggio.

Nella ripresa è la formazione di casa a farsi pericolosa e in due occasioni è bravo il numero uno giallorosso ad opporsi alle conclusioni. Al 74esimo, dopo la girandola di cambi, Ragosta ruba palla sulla trequarti, si invola in area e viene messo giù da Guehi con un netto fallo: rigore evidente e lo stesso Ragosta sigla l’1-1. I giallorossi provano la reazione ma Rao è bravo ad opporsi in due circostanze. Dopo sette minuti di recupero si va ai rigori.

LA CRONACA DEI RIGORI

Senza problemi le conclusioni di Cocimano e Alma; poi Rao tocca, ma non trattiene il tiro di Carini; segnano Montalbano e Arcidiacono, prima che Compagno neutralizzi il tiro di Mannoni. Il Messina adesso conduce di un gol, dal dischetto va Genevier e non sbaglia. E’ il turno di Federico che deve solo segnare per tenere in vita il Gela, ma il suo tiro si stampa sulla traversa.

Il Messina vola agli Ottavi.

IL TABELLINO

Gela-Messina 3-5 ai rigori (1-1 al 90′)
Marcatori: al 14’ pt Genevier (M), al 29′ st Ragosta (G) su rigore.
Gela: Rao, Mileto, Mauro (37′ st Federico), Caruso, Brugaletta, Misale, Alma, Dieme (24′ st Montalbano), Schisciano Burato (1′ st Mannoni), Ragosta. In panchina: Pizzardi, Sicignano, Polito, Cuzzilla, Khouaja, Di Domenico. Allenatore: Zeman.
Messina: Compagno, Russo, Dascoli, Genevier, Cimino, Traditi, Petrilli (15′ st Gambino), Bossa (27′ st Cocimano), Pizzo (8′ st Guehi), Biondi (33′ st Carini), Rabbeni (8′ st Arcidiacono). In panchina: Ragone, Barbera. Allenatore: Infantino.
Arbitro: Giovanni Sanzo di Agrigento.
Note – Ammoniti: al 26′ st Arcidiacono (M), al 41′ st Caruso (G). Corner: 8-5. Recupero: 1′ pt e 9′ st.