Home NOTIZIE PROMOZIONE Il Gescal vince il set contro il Giardini Naxos. Doppiette per Minissale...

Il Gescal vince il set contro il Giardini Naxos. Doppiette per Minissale e Brigandì

65

Il Gescal realizza un’impresa contro il Giardini Naxos che si presentava come quarta forza del girone C di Promozione. Un Gescal, voglioso di rivalsa, è sceso oggi in campo al Despar Stadium ed il campo ha detto ben altro. In questo modo gli uomini di Di Maria consolidano la propria posizione fuori dalla zona play-out. Il tecnico della squadra tirrenica torna con la difesa a quattro e schiera dal primo minuto i due nuovi volti, ma che nuovi non sono, Lo Presti e Zappalà. In attacco si schierano Brigandì e Minissale. Parte ancora dalla panchina Nizzari. Assente La Rocca febbricitante.
La cronaca: Gescal con il classico completo verde, ospiti in completo bianco. Parte forte il Giardini che cerca di creare azioni pericolose con il giovane Tornitore ma quest’oggi si ritroverà a sbattere contro un muro, quello composto da Alibrandi e Arena. La prima metà del primo tempo scorre senza particolari pericoli né da una parte né dall’altra. Al 33’ pt il Gescal passa in vantaggio con Pasquale Minissale che colpisce con un colpo di testa che non lascia scampo al portiere ospite. 43’ pt Ancora Minisale con un pallonetto raddoppia per i biancoverdi. 45’ pt il terzo sigillo porta la firma di Roberto Brigandi che colpisce sotto l’incrocio con un tiro a giro sul secondo palo. Il primo tempo si conclude con il Gescal già in vantaggio di tre reti. Gol dedicato al compianto Nino Brunelli. Il sig. Ragusa non concede minuti di recupero e manda tutti negli spogliatoi.
Il secondo tempo si apre come il primo: sono gli ospiti a cercare di fare la partita ma la difesa del Gescal è attenta a non lasciare sbocchi pericolosi alle offensive degli ospiti. 14’ st è doppietta anche per Roberto Brigandi che su assist di Minissale deve solo depositare in rete per il più facile dei gol. 23’ st Quinto gol dei biancoverdi. Azione solitaria di Salvo Trovato che si libera di tre difensori e scarica un sinistro nell’angolo basso imprendibile per il portiere ospite. Inizia la girandola di sostituzioni: entrano Marino, Nizzari, Fobert e Creazzo. Per quest’ultimo, esordio in maglia biancoverde. Il sesto gol arriva proprio dalla panchina: 37’ st arriva anche il sesto gol con Francesco Marino con un tiro che finisce alla destra del portiere. Gescal completamente padrona del campo sino altriplice fischio del signor Ragusa di Barcellona Pozzo di Gotto.
Serviva una vittoria per risollevarsi dalle sabbie mobili dei play out e cosi è stato. Il Gescal aveva bisogno di una prova d’orgoglio, di carattere e di gioco, forse ci si aspettava di più da un Giardini Naxos che non è stato mai pericoloso. Di Maria sta ritrovando i suoi attaccanti e i suoi uomini chiave, ma adesso guai a credere di essere arrivati in cima. Domenica è attesa una gara difficilissima a Carlentini, la trasferta più lontana. L’obiettivo sarà quello di dare continuità a ciò che di buono si è visto e fatto oggi.

GESCAL – GIARDINI NAXOS 6 – 0

Marcatori: Minissale 33’ 43′ pt, Brigandì 45’ pt 14’st , Trovato 24’ st , Marino 37’ st.

Asd Gescal: Maisano, Giordano (9′ st Mangano A.), Mannino, Barrilà, Arena, Alibrandi, Lo Presti (36′ st Nizzari), Zappalà (33′ st Marino F.), Minissale (41′ st Fobert), Trovato, Brigandì (44′ st Creazzo).
A disposizione: Patti A., Bonaffini, De Luca.
All.: Gaetano Di Maria
Giardini Naxos: Ravasco, Santitto J. (43′ st La Rosa), Vaccaro, Patti R., Zagami (41′ st Di Martino), Patanè, Mangano L. (18′ st Ilardo), Giannetto, Tornitore, Varrica, Santitto M. (5′ st Orefice).
A disposizione : Proietto, Di Giuseppe.
All.: Francesco Brunetto
Il Gescal realizza un’impresa contro Il Giardini Naxos che si presentava come quarta forza del girone C di Promozione. In questo modo gli uomini di Di Maria consolidano la propria posizione fuori dalla zona play-out
GESCAL-GIARDINI NAXOS 6-0
Marcatori: 33’ e 43’ pt Minissale, 45’ pt e 14’ st Brigandì, 24′ st Trovato, 37′ st Marino
Asd Gescal: Maisano, Giordano (9′ st Mangano A.), Mannino, Barrilà, Arena, Alibrandi, Lo Presti (36′ st Nizzari), Zappalà (33′ st Marino F.), Minissale (41′ st Fobert), Trovato, Brigandì (44′ st Creazzo). A disposizione: Patti A., Bonaffini, De Luca. All.: Gaetano Di Maria
Giardini Naxos: Ravasco, Santitto J. (43′ st La Rosa), Vaccaro, Patti R., Zagami (41′ st Di Martino), Patanè, Mangano L. (18′ st Ilardo), Giannetto, Tornitore, Varrica, Santitto M. (5′ st Orefice). A disposizione: Proietto, Di Giuseppe. All.: Francesco Brunetto
Arbitro: Claudio Fortunato Ragusa di Barcellona Pozzo di Gotto.
Assistenti: Sebastiano Antonio Grasso ed Alessio Reitano di Acireale.
Ammoniti: Mannino Brigandí Zappalà(Ge) Patti R.(GN)